Prendersi cura dei nostri gioielli è molto importante, poiché per quanto siano oggetti metallici caratterizzati da una grande resistenza non sono per nulla indistruttibili. Fondamentale infatti è prendersene cura e dargli una giusta manutenzione per evitare che nel corso del tempo si rovinino.

I gioielli possono sporcarsi, ossidarsi, macchiarsi, graffiarsi o ammaccarsi e dunque dedicargli le giuste premure è indispensabile per mantenerli splendenti e belli nel tempo.

Vediamo di seguito delle semplici regole che ci aiuteranno a mantenere i nostri gioielli puliti :

— Lo spazio di conservazione dei nostri gioielli è molto importante, conservarli sempre nelle apposite scatolette o in un sacchetto di seta o velluto, ovviamente ogni gioiello va separato dal contatto con un altro per evitare graffi e ammaccature.

— Evitare di esporli a cloro o acqua di mare che in alcuni casi possono danneggiarli .

— Evitare di mettere in contatto con prodotti chimici, compresi profumi .

— Indossare sempre gioielli delle giuste dimensioni, o si rischierà di danneggiarli o perderli. Se esempio troppo grandi sconsigliamo assolutamente di utilizzare riduttori per anelli, ovvero fasce in metallo che vanno inserite prima dell’anelli. Queste finiranno per graffiare del tutto il loro interno.

Trattare ancora con più cura i gioielli con incastonate pietre preziose, infatti queste( anche i diamanti ) sono delicate e potrebbero scheggiarsi .

Tipologie di gioielli :

Gioielli in argento : questi gioielli richiedono molta cura, il loro problema più comune è quello legato all’ossidazione, che è si, un processo naturale, ma applicandovi una corretta manutenzione può essere eliminato o comunque rallentato di molto. Un’altro metodo usato per prevenire l’ossidazione sono i bagni galvanici, come l’argentatura o la rodiatura, un bagno in cui si crea una patina sul gioiello che rallenterà di molto questo processo e ne aumenta il valore dandogli più importanza essendo il colore che ritroviamo nei gioielli di oro bianco ( anche essi rodiati ) .

Gioielli in Oro : normalmente questi gioielli non richiedono cure minori dei gioielli in argento, in linea di massima basta applicarvi le regole che abbiamo già scritto sopra.

Come pulire i propri gioielli ?

Come pulire i propri gioielli a casa : Un metodo casalingo e sicuro per pulire i propri gioielli in completa autonomia a casa propria.

Cosa serve :

— Acqua tiepida
— Bacinella
— Detersivo per i piatti o svelto.
— Spazzolino con setole morbide
— Panno pulito

Procedimento :

Riempiere una bacinella con acqua tiepida e aggiungere sapone per piatti ( svelto abbiamo potuto constatare negli anni che è il migliore e quello che lascia meno macchie una volta asciugato il gioiello ).

Mettere all’interno della bacinella con sapone i nostri gioielli e lasciarli per una decina di minuti. Infine con lo spazzolino strofinare il proprio gioiello delicatamente
e sciacquare e asciugare con attenzione.

Se applichiamo questo semplice procedimento ai nostri gioielli ogni 1-2 mesi potremo far si che i nostri gioielli rimangano lucenti e belli come il primo giorno per molto tempo.

Corso di lucidatura professionale del gioiello

Il corso di lucidatura professionale del gioiello, è un workshop già integrato all’interno dei nostri corsi di oreficeria e alta gioielleria, sia base che professionale.

Infatti fin dalle prime lezioni i nostri maestri orafi insegneranno tutte le tecniche e i segreti della gioielleria migliori per creare gioielli dotati di una lucentezza unica.

Lo studente apprenderà a padroneggiare tutti i macchinari e gli strumenti moderni e antichi indispensabili ad una lucidatura perfetta del gioiello.

Si imparerà inoltre a valutare la loro lucentezza in modo tale che possano passare i criteri di qualità e i controlli anche dei marchi più importanti ed esigenti.

Lo studente che esce da uno dei nostri corsi di oreficeria e alta gioielleria, imparerà a realizzare gioielli dotati di una lucentezza e splendore unici.

\n