REVIEWS

It may seem like an impossible result if you think about the fact that we are the first goldsmithing school opened in Italy and that in these 40 years we have had hundreds and hundreds of students from different parts of Italy and from all around the world. But the 100% positivity of the reviews(you can find more that 200 around the web) is the testimony of excellence of our work and of the results reached by our students.

( All these reviews are AUTHENTIC and can be verified and found on our social networks. social network/web )

Sono passati tantissimi anni ormai da quando scesi quelle scalette. Conservo bellissimi ricordi di quel periodo, ed è grazie a questa scuola di oreficeria che sono stato in grado di imparare il mestiere che mi piaceva e aprire il mio laboratorio che compie quest’ anno 20 anni di attività! … credo questo faccia di me uno degli allievi più vecchi che recensisce. Grazie

Gianluca Colavecchi

Ho frequentato l’accademia anni fa. sono arrivata senza avere cognizione di questo lavoro; mentre facevo la lezione di prova mi sono sentita subito a mio agio ed ho capito che era quella la “strada” che volevo intraprendere. Ho frequentato il corso di oreficeria, successivamente il corso di cera cesello e sbalzo il corso di incassatura e quello di microfusione . E grazie alle competenze, alla professionalità ed alla disponibilità dei Maestri sono stata in grado di aprire il mio laboratorio orafo in Sicilia lavorando in autonomia . Più che un’accademia una famiglia.

Cristiana Turano

A volte le parole non bastano per descrivere un’esperienza, bisogna viverla in prima persona per capirne il valore. Ho iniziato il corso di oreficeria presso l’Accademia partendo completamente da zero e ora devo dire grazie ai maestri meravigliosi e sempre disponibili che mi hanno trasmesso un bagaglio di competenze senza le quali non sarei riuscito ad essere stato selezionato da un’azienda leader del settore! Quindi il mio consiglio per chi voglia iniziare questo mestiere è sicuramente di scegliere questa scuola dal clima famigliare che oltre a maestri splendidi ha persone fantastiche anche in direzione che riescono a soddisfare ogni tua esigenza. Un grazie di cuore a tutti voi

Francesco Di Filippo

Uscito da un liceo artistico indirizzo arti dei metalli posso dire che il mio vecchio liceo è zero paragonato a questa stupenda accademia orafa. Una meravigliosa bottega artigiana con i migliori orafi, che io nella mia modesta esperienza, abbia mai conosciuto. Consiglio vivamente questa scuola di oreficeria a tutti quelli che vogliono imparare il mestiere come si deve, perché oltre ad un enorme competenza dei maestri la cosa che fa di questa scuola una vera eccellenza è l’ambiente familiare in cui ti ritrovi. Maestri e segretario sono sempre a disposizione dell’allievo, anche quando quest’ultimo ha terminato il corso. Inoltre si impegnano sempre tanto per cercare offerte di lavoro da proporre agli allievi. Ringrazio il Maestro Antonio, Pierpaolo e Alessandro.

Davide Vitali

Bei ricordi, sono stato allievo per quasi 2 anni nel lontano 1997, grande professionalità, ricordo con piacere i miei maestri Antonio, Osvaldo, Daniela, grazie a questa scuola orafa ora ho una mia attività da 17 anni. La consiglio vivamente!!!

Luciano Lione

Semplicemente la migliore scuola di oreficeria che ho trovato dopo girare l’Italia e il Brasile, sono contenta della mia scelta. Lo staff è molto ben preparato e sempre disponibile, un vero gioiello nel centro di Roma.

Pryscilla Dalfovo

5 stelle sono troppo poche come valutazione! Sono passati un po’ di anni da quando ho frequentato il corso. Ricordo con grande piacere i miei maestri orafi, il “grande” Antonio sempre disponibile e “grande”professionista, amante della sua professione. Fabio un “grande” orafo persona meravigliosa , Daniela “grande” artista e professionista insuperabile nella tecnica della lavorazione della cera.
Daniele, il migliore nel disegno 3D, grazie a lui adesso sono un designer di gioielli, realizzo disegni e prototipi per orafi Romani, Vicentini Spagnoli e brasiliani, ma la cosa più importante è che adesso è un mio grande amico.
Frequentare i corsi di gioielleria di questa accademia è stata la cosa migliore che abbia mai fatto.
Grazie di tutto

Marco Giardini

Ho da poco terminato il mio corso di studi in quest’accademia.
Che dire?
Potrei parlare della qualità e dell’altissimo livello degli insegnamenti,ma nella prima accademia orafa fondata in Italia, questo è scontato.
Vorrei invece parlare dell’ambiente in cui si vive quando si frequenta questa eccellenza italiana.
In ordine di apparizione:
Già dal primissimo momento in cui ci si approccia a quest’Accademia la disponibilità e l’accoglienza si percepiscono forti e chiare con l’assoluta flessibilità nei metodi di pagamento per accedere ai corsi.
La struttura è situata nel pieno centro di Roma, a due passi da Piazza di Spagna, e già incamminandosi verso la scuola si è immersi nel pieno dell’arte. Quale location migliore?
Entrando si ha subito l’impressione di essere in un altro tempo. L’arte orafa è antica e quindi i banchi e gli strumenti sono quelli della tradizione classica, come è giusto che sia in un luogo in cui si insegnano antiche tecniche e segreti manuali.
Ma non c’è da preoccuparsi, siamo in un luogo in cui classico e moderno si abbracciano e si completano, basta infatti muovere un po’ lo sguardo , per vedere anche i microscopi e gli strumenti di precisione per la micro incassatura, e la stanza dove si studia la modellazione in CAD.
Veniamo ora ai Maestri, il cuore e l’anima di quest’Accademia.
Ognuno si occupa di insegnare una specifica tecnica orafa, ma li accomuna il voler trasmettere l’idea che a questa nobile arte, bisogna approcciarsi con il cuore leggero, la mente aperta verso le infinite possibilità e combinazioni delle forme, e il profondo rispetto verso la materia che si sta modellando.
Per questo motivo ogni allievo viene seguito singolarmente, rispettando e seguendo le sue personali modalità e tempistiche di apprendimento, il programma stesso di insegnamento, non è mai rigido, ma viene modulato quanto più possibile seguendo la manualità e l’estro dell’allievo.
Si percepisce durante tutto il corso di studio la premura di ogni Maestro ,non solo trasmettendo le mere nozioni tecniche, ma guidando e consigliando riguardo tutti gli aspetti correlati, dai migliori negozi di forniture, ai laboratori di cui servirsi, dai suggerimenti sulle tendenze del mercato, ai consigli su come pubblicizzarsi al meglio.
Insomma un’esperienza formativa completa sotto ogni aspetto, presentata con costante accoglienza e squisita disponibilità.
(Speciale menzione per la Direttrice, che non manca mai di far sentire ogni giorno di più, ciascun allievo, accolto come un ospite, e curato come un membro della famiglia.)
Merito di quest’Accademia non è solo quello di formare al meglio, ma quello di saper infondere in ogni allievo, passione e amore verso quest’arte, che sono le fondamenta per ogni futuro orafo.

Elvis Innocenzi

Finito il corso di oreficeria e passato un mesetto dall’ultima lezione posso lasciare la mia recensione. Arrivi.. scendi la scaletta della scuola e vedi tanti ragazzi/e impegnati, col capo chino, con lenti di ingrandimento, tantissimi strumenti sul banchetto e tra le mani, e pensi che sanno tutti cosa stanno facendo e tu sei lì che sai a malapena i nomi degli strumenti, magari un po’ in imbarazzo e senza neanche che te ne accorgi entri in un periodo e percorso meraviglioso. É DAVVERO un’ottima scuola orafa, un luogo dove ti senti a tuo agio, circondata da persone meravigliose che mettono a disposizione tutta la loro conoscenza, competenza e pazienza, dove ti si insegnano LE BASI, l’ABC dell’oreficeria tra momenti di serietà, impegno e risate varie! Ho studiato una settimana al mese per un anno facendo un full immersion di circa 8 ore al giorno e posso dire a chi ha intenzione di iscriversi che si impara. Se si seguono i consigli dei maestri e si sta seduti al banchetto orafo, con attenzione si riesce. Il mio ringraziamento più grande va al maestro Antonio che mi ha insegnato tanto, ci ho condiviso la maggior parte del tempo guardando e rifacendo quello che mi insegnava più e più volte fino a che non arrivavo a capire. Lo ringrazio sopratutto perché mi ha trasmesso una cosa molto importante, la sicurezza, si sicurezza perché avevo paura di toccare un oggetto, magari di rovinarlo e piano piano con i suoi insegnamenti e ore di prove mi sono sentita pronta a fare lavori anche non miei. Un grazie a Paolo ad Alessandro e Daniele sempre disponibili a darti una mano, per aiutarti manualmente in qualcosa o per forniti strumenti e supporto, a Gerardo che anche da lontano ti sta osservando e ti senti una voce da dietro che ti dice di raddrizzare la Lima! E poi ringrazio la prima persona che mi ha accolta nella scuola, una donna alla mano, gentilissima e cortese che è Pina. Colei che ti fa la prima lezione e ti apre da subito le porte del mondo dell’oreficeria con una semplicità e naturalezza che capisci già da subito che sarà bello stare lì. Be si, posso dire cose belle su questa scuola, frequentatela perché ne vale la pena !

Susanna Serra

Un ambiente scolastico/lavorativo fantastico; professori/professionisti dei migliori, sempre al tuo fianco per seguirti passo passo in base alle tue esigenze, ambiente piacevolissimo, familiare e multi etnico il tutto incorniciato dalle splendide vie del centro Romano tra piazza del Tritone, piazza di Spagna, via Veneto e fontana di trevi.. Cosa chiedere di più a una fantastica esperienza che unisce la passione di un artista alla scoperta della citta eterna?? Be ragazzi.. Inutile dirvi che la consiglio caldamente a tutti coloro che vogliono imparare questo meraviglioso mestiere e godere allo stesso tempo della fantastica Roma, il tutto condito dal calore umano di una meravigliosa famiglia!!❤ al sol pensiero mi vengono le lacrime agli occhi..uno dei migliori periodi e ricordi della mia vita..

Giulia Moi

Consiglio a tutti questa scuola! Ho frequentato il corso di Oreficeria e mi sono trovata benissimo, fin dal primo giorno mi hanno fatta sentire parte di questa grande Famiglia. Insegnati super disponibili e preparatissimi. Grazie per tutti i consigli che mi avete dato! Siete Meravigliosi!

Giulia Aglitti

Salve, ho frequentato il corso di incastonatura presso l’accademia delle arti orafe e devo dire che non potevo sperare di trovare un ambiente migliore dove imparare questo prezioso lavoro.Gli insegnanti sono tutti gentili,disponibili,con tanta pazienza, e passione per quello che fanno.Sicuramente un’ottima accademia dove imparare questo mestiere con serenità,circondato dai migliori maestri orafi che potessi sperare di trovare.
Un saluto a tutti i maestri e alla Sig-ra Pina Santini direttrice dell’accademia,spero di poter tornare presto a trovarvi

Alfredo Cavallaro

Sono entrata un anno fa all’Accademia delle Arti Orafe dopo aver in precedenza frequentato altre scuole ed esserne rimasta delusa, spinta da un profondo desiderio di imparare veramente ad usare la tecnica e le mani, conoscere i segreti dell’arte orafa per realizzare mie creazioni. Subito sono stata letteralmente magnetizzata dall’ambiente così allegro, fresco, impegnato. Sono stata avvolta da un’ atmosfera cordiale, disponibile sia da parte degli allievi che da parte dei docenti, già dal mio primo giorno di prova, la titolare con la sua elevata competenza ma anche sensibilità, delicatezza ed umanità, mi ha fatto sentire a mio agio, come se fossi un’amica che frequentasse da molto tempo. E poi questa stessa sensazione l’ho vissuta e la vivo ogni giorno a contatto con i figli che lavorano con lei, con i mastri, con la maestra di cera, con i ragazzi che insegnano CAD, tutti sempre gentili, cordiali, disponibili oltre che indiscutibilmente bravi professionisti. Ho imparato moltissimo nei tre corsi che ho frequentato, tanto che sto allestendo un mio laboratorio per dare il via ad una mia piccola attività di artigianato orafo ed è stata così bella ed incoraggiante questa magnifica esperienza umana e professionale che ho deciso di frequentare ad ottobre il mio quarto corso. E non ultimo, posso dire con tanta riconoscenza ed affetto che mi sento come a casa !! Voglio consigliare a tanti giovani e meno giovani di realizzare il loro sogno qui in questa Accademia, dove ogni minuto è prezioso e ben speso. Grazie!!!

Flavia Manfroncelli

Desidero ringraziare l’Accademia per l’affascinante esperienza che ho vissuto durante l’insegnamento.
Dal primo minuto mi hanno aperto le porte del magico mondo dell’oreficeria, introducendomi alla trasformazione del argento, in un intenso e stimolante percorso dove ho imparato le tecniche per realizzare oggetti cosi precisi e finiti di raffinata gioielleria.
La fiducia che tutti i insegnanti dell’Accademia ripongono negli allievi è ammirevole.
Grazie, tantissime grazie a tutti i responsabili e uno molto speciale al professore Antonio!

Ariadna Segafredo

Le poche righe scritte non bastano a spiegare la fantasfica esperienza fatta insieme a questo gruppo stupendo.
Paragonabile a una grande famiglia, l’accademia offre una preparazione più che professionale su tutti i corsi proposti.. in un ambiente a dir poco sereno ma soprattutto formativo. Mi sono divertito dal primo all’ ultimo giorno che ho messo piede nell’ Accademia.. l’ unico dispiacere? aver concluso già il mio percorso insieme a loro.

Marco Spiridigliozzi

Consiglio questa Accademia a tutti.
Ho frequentato i corsi di Oreficeria ed Incassatura ed è stata un esperienza unica e motivante. Gli insegnanti sono tutti meravigliosi e con tanta disponibilità e passione trasmettono questo bellissimo mestiere che ti entra e resta nel cuore.
5 stelle sono troppo poche.
Un Abbraccio a tutti ♡

Gloria De Vincenzi

Dopo il liceo artistico compresi che bisognava esprimere personalità e dare un senso di eleganza ad una propria opera d’arte. Presi la decisione di diventare un creatore di gioielli, un artigiano orafo. Anche perchè penso che non ci sia nulla di più elegante e personale di un gioiello realizzato a mano. Fu così che un lontano giorno di 25 anni fà mi trovai davanti un piccolissino cancelletto verde con una piccola targa recante la scritta “LA BOTTEGA DELL’ARTISTA”. Lì pensai “cosa ci potrà mai essere dietro questo piccolo cancelletto”. Si sentivano martelli battere, persone parlare, ragazzi che ridevano. Mi avvicinai aprii la porticina e scesi piano guardando le ripide scale per evitare di cadere, mentre un’odore di pece riscaldata inebriava il mio olfatto. Fu proprio quello il momento in cui alzando gli occhi vidi tanti ragazzi seduti al banchetto da orefice, ognuno che realizzava la propria opera d’arte, il proprio gioiello. Li pensai è proprio il posto giusto per imparare a coltivare quella passione che mi portavo dentro da anni. Un anziano maestro si avvicina chiedendomi chi fossi, mentre spiegava ad un allievo un segreto del mestiere. Era Francesco, che poi è stato per me un grande maestro e uomo di vita. Mi accompagna dal direttore mentre i miei occhi cercavano di rubare qualche segreto passando da una stanza ad un altra. Vidi arrivare verso di noi un signore alto e brizzolato si presenta accogliendomi come se mi conoscesse da anni, senza farmi sentire a disagio in quel nuovo ambiente, era il sig. Salvatore Gherardi, direttore dell’accademia. Mi spiega tutto quello che c’era da sapere della scuola presentandomi lo staff dei maestri che mi avrebbero insegnato il mestiere più antico. Mi innamorai all’istante dell’ambiente, sembrava di essere a casa, decisi subito di cominciare un corso full time, intensivo tutti i giorni per imparare più segreti possibili. Alla fine del percorso il direttore, il sig. Gerardi mi disse di continuare a restare nella scuola. La mia scelta non è stata quella, anche se sinceramente mi sarebbe piaciuto tantissimo. Comunque posso dire che l’ambiente è unico, sembra di stare in famiglia, si respira un aria speciale, si ride, si scherza, ci si aiuta a vicenda crescendo tutti insieme per riuscire a dare un futuro soprattutto ai giovani ragazzi, insegnando loro un mestiere unico al mondo dove l’Italia ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il primo posto. Il mio parere spassionato se non si è capito? Ve lo consiglio e vedrete che scoprirete un mondo dove le parole “bello, elegante, raffinato, unico, prezioso” e la più importante di tutte “passione” sono di casa. Saluto tantissimo Antonio Antonelli, i fratelli Alessandro e Pierpaolo Gherardi, e la signora Pina Santini direttrice dell’ accademia, tutte delle persone splendide, solari e disponibilissime. Ragazzi continuate così, quando capiterò a Roma verrò a salutare per riabbracciarvi tutti.

Domenico Caporale

\n